5 gennaio 2017

La cioccolata calda

Cioccolata calda

Roma è una città bellissima, che segue regole caotiche tutte sue. E durante l’inverno questo effetto si amplifica ancora di più; si rischia di passare un paio di ore imbottigliati nel traffico, mentre fuori la temperatura scende, gelando mani e piedi. È a questo punto che la vita ci impone delle scelte serie e importanti: o decidiamo di infilarci una tuta di pile e rimanere a casa cercando qualcosa di edibile fra i ripiani della cucina e il frigo, o pretendiamo di meglio. Un caldo e dolce abbraccio, una piccola tentazione per viziarci. Qualcosa che avvolga la nostra serata e faccia tornare il sorriso sulle nostre labbra. La cioccolata calda è il cibo di conforto per eccellenza per combattere il freddo. Da sorseggiare con calma, mentre le labbra si sporcano leggermente di panna e il suo dolce sapore ci riscalda il cuore e le mani. Lo Squaglio di Panella è da considerarsi una primizia difficilmente imitabile: una tazza di cioccolato caldo con l’aggiunta di praline di cacao amaro che a poco a poco si sciolgono nel composto. Da gustare così, o scegliendo di personalizzarla con l’aggiunta di spezie.  La nota piccante del peperoncino, se abbiamo bisogno di maggiore esuberanza, o la cannella se vogliamo un aroma più intenso e inconfondibile. Un gusto più dolce e delicato con l’aggiunta della vaniglia, o più pungente grazie al cardamomo o zenzero. Un piccolo momento da dedicarsi, mentre attorno a noi il caos non ci appartiene più.